Durst Software Solutions
INTRODUZIONE

DURST WORKFLOW

Durst Workflow è un'applicazione browser-based per la gestione automatizzata delle attività di prestampa e produzione. Grazie alle correzioni preconfigurate, la preparazione dei dati è rapida ed efficiente, e il potente Color Engine integrato garantisce un'eccezionale precisione del colore fin dall'inizio.

Automatizza le tue attività di prestampa e produzione, dalla preparazione dei dati alla stampa, con Durst Workflow.

ACCURATEZZA DEL COLORE

Durst Workflow è stato originariamente sviluppato per garantire una qualità di stampa eccezionale e una gestione del colore sensazionale per le stampanti Durst. Ora disponibile anche per stampanti non Durst, consente di soddisfare le elevate aspettative del cliente finale.

BROWSER BASED

Durst Workflow è un software browser-based: non è necessaria alcuna applicazione aggiuntiva per lavorarci, solo un browser web e una connessione a Internet.

VELOCITÀ DI ELABORAZIONE E PROCESSO COMPLETO

Carica, verifica, correggi e genera file PDF pronti per la stampa in un unico processo automatico. Puoi integrare queste funzioni con la tua soluzione ERP/MIS per portare la tua produttività a un livello ancora più elevato.

CONTROLLO VERSIONI

Ogni volta che viene apportata una modifica all'articolo di stampa, viene creata una nuova versione in Durst Workflow, in modo da lavorare sempre sulla versione più recente. Ogni lavoro trasferito alla stampante viene salvato con tutte le impostazioni utilizzate e può essere prodotto nuovamente, eliminando la possibilità di commettere errori.

CRUSCOTTO DI PRODUZIONE IN TEMPO REALE

Con Durst Workflow è facile sapere quali lavori devono essere prodotti. Quando un file di stampa viene preparato per la produzione, il suo stato viene modificato di conseguenza, in modo che il reparto di produzione sappia che il lavoro può essere utilizzato. Il reparto di produzione può quindi applicare filtri in base alla data di scadenza in modo da visualizzare solo i lavori pertinenti.

GESTIONE DEGLI UTENTI

La gestione dettagliata degli utenti consente a diversi reparti di accedere al flusso di lavoro, ognuno con un accesso specifico ad aree predefinite per facilitare la collaborazione ed evitare confusione.

Per creare prodotti stampati su due lati, è possibile creare l'imposizione richiesta in pochi semplici passaggi. Tutte le impostazioni più importanti possono essere salvate in un modello per i lavori ricorrenti nell'apposito editor di imposizione.

Per sapere cosa contiene un file del cliente, ogni file caricato in Durst Workflow viene sottoposto a un controllo automatico di preflight. Durante questo controllo, tutte le informazioni rilevanti per la produzione vengono verificate e visualizzate chiaramente nel software.

I profili dei substrati sono molto importanti per una riproduzione accurata dei colori. Con Durst Workflow si viene guidati passo dopo passo nella creazione di un profilo. Sono tuttavia disponibili impostazioni avanzate che consentono di incorporare le conoscenze degli esperti del colore. È inoltre possibile confrontare e verificare il profilo con uno standard ISO o con un altro profilo grazie al visualizzatore di gamut integrato.

Renderizza i dati di stampa simultaneamente: decidi se inviare alla stampante fino a quattro lavori in parallelo o se un singolo lavoro deve utilizzare tutti i core disponibili per una renderizzazione ancora più veloce.

Per consentire una produzione continua, Durst Workflow dispone di un editor di imposizione integrato che contiene diverse modalità di imposizione come Step & Repeat, Tiling, diverse varianti di Nesting e imposizione manuale. Ciascuna delle modalità disponibili presenta speciali opzioni di impostazione che vengono infine salvate in un modello e possono essere riutilizzate con un semplice clic.

Se un articolo di stampa viene caricato in Durst Workflow, viene sempre creato un lavoro di produzione che contiene informazioni rilevanti per la produzione. Se un cliente desidera una nuova produzione, non è necessario caricare nuovamente il file: il lavoro con tutti i parametri utilizzati è ancora disponibile nel Workflow e può essere prodotto nuovamente con un solo clic.

Nel corso di una produzione sono spesso necessarie diversi colori spot come colori tecnici, bianco, vernice o colori spot da librerie di tinte piatte definite. Per facilitare la gestione di questi colori, esiste la possibilità di memorizzare le tinte piatte di qualsiasi tipo a livello di sistema. I colori salvati nel Workflow vengono riconosciuti automaticamente e utilizzati con le impostazioni memorizzate.

Durst Workflow consente di risparmiare inchiostro con pochi clic, semplicemente selezionando uno dei profili di risparmio inchiostro predefiniti. Per ognuno di questi profili di risparmio d'inchiostro, viene applicato un algoritmo che riduce la quantità di ciano, magenta e giallo ottimizzando la composizione del nero, consentendo di risparmiare fino al 30% sul consumo di inchiostro.

Se viene creato un nesting su un solo lato o su più lati è possibile eseguire un algoritmo aggiuntivo per ottenere un nesting migliorato. L'algoritmo integrato genera un nesting a risparmio di materiale con le impostazioni precedentemente definite.

Durst Workflow consente di automatizzare il lavoro di prestampa, ad esempio aggiungendo informazioni sulla produzione, occhielli o alette. Le correzioni dei dati incluse risolvono circa l'85% di tutti gli errori tipici del settore della stampa possono essere aggiunte con pochi clic. Tutte le correzioni disponibili possono essere combinate in cosiddette catene di correzione e salvate con valori specifici per il cliente. Queste catene di correzione possono essere attivate manualmente o tramite integrazione.

È disponibile un plug-in per Adobe Illustrator per correggere la piccola percentuale di errori che non possono essere corretti in Durst Workflow. I dati memorizzati nel software possono essere controllati, modificati e ricontrollati direttamente senza dover scaricare e ricaricare il file.

Oltre alla classica hot folder per file singoli, Durst Workflow offre hot folder Auto - Nesting, XML e ZIP, nonché una hot folder ZIP per Multitracks.Per ogni hot folder esistono impostazioni speciali, che vengono memorizzate al momento della creazione della hot folder.

Con l'aiuto di tabelle a griglia, è possibile stampare e abbinare con precisione colori spot con deviazioni definite. Se il cliente ha deciso una definizione di colore, questa può essere memorizzata nel flusso di lavoro. Questa definizione di colore può essere salvata per il cliente o per un materiale speciale e verrà modificata automaticamente dopo il caricamento della definizione di colore salvata.

Il plug-in Adobe Illustrator consente di aprire i dati di stampa direttamente da Durst Workflow.Con il modulo dei dati variabili, è facile generare codici a barre, numeri di serie, immagini o forme utilizzando un file di controllo(CSV).

Per poter controllare automaticamente tutte le funzioni disponibili nel Workflow dal sistema principale, come un sistema ERP / MIS o una soluzione di eCommerce, è prevista una connessione API REST.

CON I FOGLI STAMPA

  • Codice a barre/titolo di testo
  • Motivo grande quanto il foglio
  • Aggiunta di segni

CON MATERIALE IN ROTOLO

  • Didascalia
  • Segni
  • Impostazioni per il nesting o il tiling

CREAZIONE DI BANNER

  • Creare una catena
  • Applicare la catena
  • Mostra prima/dopo

CREAZIONE VDP

  • Aprire in Adobe Illustrator
  • Aggiungere CSV
  • Aggiungere codice QR e numero di serie
  • Salvare
  • Creare imposizione e mostrare l'output
INTRODUZIONE

DURST WORKFLOW

Durst Workflow è un'applicazione browser-based per la gestione automatizzata delle attività di prestampa e produzione. Grazie alle correzioni preconfigurate, la preparazione dei dati è rapida ed efficiente, e il potente Color Engine integrato garantisce un'eccezionale precisione del colore fin dall'inizio.

Automatizza le tue attività di prestampa e produzione, dalla preparazione dei dati alla stampa, con Durst Workflow.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

ACCURATEZZA DEL COLORE

Durst Workflow è stato originariamente sviluppato per garantire una qualità di stampa eccezionale e una gestione del colore sensazionale per le stampanti Durst. Ora disponibile anche per stampanti non Durst, consente di soddisfare le elevate aspettative del cliente finale.

BROWSER BASED

Durst Workflow è un software browser-based: non è necessaria alcuna applicazione aggiuntiva per lavorarci, solo un browser web e una connessione a Internet.

VELOCITÀ DI ELABORAZIONE E PROCESSO COMPLETO

Carica, verifica, correggi e genera file PDF pronti per la stampa in un unico processo automatico. Puoi integrare queste funzioni con la tua soluzione ERP/MIS per portare la tua produttività a un livello ancora più elevato.

CONTROLLO VERSIONI

Ogni volta che viene apportata una modifica all'articolo di stampa, viene creata una nuova versione in Durst Workflow, in modo da lavorare sempre sulla versione più recente. Ogni lavoro trasferito alla stampante viene salvato con tutte le impostazioni utilizzate e può essere prodotto nuovamente, eliminando la possibilità di commettere errori.

CRUSCOTTO DI PRODUZIONE IN TEMPO REALE

Con Durst Workflow è facile sapere quali lavori devono essere prodotti. Quando un file di stampa viene preparato per la produzione, il suo stato viene modificato di conseguenza, in modo che il reparto di produzione sappia che il lavoro può essere utilizzato. Il reparto di produzione può quindi applicare filtri in base alla data di scadenza in modo da visualizzare solo i lavori pertinenti.

GESTIONE DEGLI UTENTI

La gestione dettagliata degli utenti consente a diversi reparti di accedere al flusso di lavoro, ognuno con un accesso specifico ad aree predefinite per facilitare la collaborazione ed evitare confusione.

FUNZIONALITÀ

Per creare prodotti stampati su due lati, è possibile creare l'imposizione richiesta in pochi semplici passaggi. Tutte le impostazioni più importanti possono essere salvate in un modello per i lavori ricorrenti nell'apposito editor di imposizione.

Per sapere cosa contiene un file del cliente, ogni file caricato in Durst Workflow viene sottoposto a un controllo automatico di preflight. Durante questo controllo, tutte le informazioni rilevanti per la produzione vengono verificate e visualizzate chiaramente nel software.

I profili dei substrati sono molto importanti per una riproduzione accurata dei colori. Con Durst Workflow si viene guidati passo dopo passo nella creazione di un profilo. Sono tuttavia disponibili impostazioni avanzate che consentono di incorporare le conoscenze degli esperti del colore. È inoltre possibile confrontare e verificare il profilo con uno standard ISO o con un altro profilo grazie al visualizzatore di gamut integrato.

Renderizza i dati di stampa simultaneamente: decidi se inviare alla stampante fino a quattro lavori in parallelo o se un singolo lavoro deve utilizzare tutti i core disponibili per una renderizzazione ancora più veloce.

Per consentire una produzione continua, Durst Workflow dispone di un editor di imposizione integrato che contiene diverse modalità di imposizione come Step & Repeat, Tiling, diverse varianti di Nesting e imposizione manuale. Ciascuna delle modalità disponibili presenta speciali opzioni di impostazione che vengono infine salvate in un modello e possono essere riutilizzate con un semplice clic.

Se un articolo di stampa viene caricato in Durst Workflow, viene sempre creato un lavoro di produzione che contiene informazioni rilevanti per la produzione. Se un cliente desidera una nuova produzione, non è necessario caricare nuovamente il file: il lavoro con tutti i parametri utilizzati è ancora disponibile nel Workflow e può essere prodotto nuovamente con un solo clic.

Nel corso di una produzione sono spesso necessarie diversi colori spot come colori tecnici, bianco, vernice o colori spot da librerie di tinte piatte definite. Per facilitare la gestione di questi colori, esiste la possibilità di memorizzare le tinte piatte di qualsiasi tipo a livello di sistema. I colori salvati nel Workflow vengono riconosciuti automaticamente e utilizzati con le impostazioni memorizzate.

Durst Workflow consente di risparmiare inchiostro con pochi clic, semplicemente selezionando uno dei profili di risparmio inchiostro predefiniti. Per ognuno di questi profili di risparmio d'inchiostro, viene applicato un algoritmo che riduce la quantità di ciano, magenta e giallo ottimizzando la composizione del nero, consentendo di risparmiare fino al 30% sul consumo di inchiostro.

Se viene creato un nesting su un solo lato o su più lati è possibile eseguire un algoritmo aggiuntivo per ottenere un nesting migliorato. L'algoritmo integrato genera un nesting a risparmio di materiale con le impostazioni precedentemente definite.

Durst Workflow consente di automatizzare il lavoro di prestampa, ad esempio aggiungendo informazioni sulla produzione, occhielli o alette. Le correzioni dei dati incluse risolvono circa l'85% di tutti gli errori tipici del settore della stampa possono essere aggiunte con pochi clic. Tutte le correzioni disponibili possono essere combinate in cosiddette catene di correzione e salvate con valori specifici per il cliente. Queste catene di correzione possono essere attivate manualmente o tramite integrazione.

È disponibile un plug-in per Adobe Illustrator per correggere la piccola percentuale di errori che non possono essere corretti in Durst Workflow. I dati memorizzati nel software possono essere controllati, modificati e ricontrollati direttamente senza dover scaricare e ricaricare il file.

Oltre alla classica hot folder per file singoli, Durst Workflow offre hot folder Auto - Nesting, XML e ZIP, nonché una hot folder ZIP per Multitracks.Per ogni hot folder esistono impostazioni speciali, che vengono memorizzate al momento della creazione della hot folder.

Con l'aiuto di tabelle a griglia, è possibile stampare e abbinare con precisione colori spot con deviazioni definite. Se il cliente ha deciso una definizione di colore, questa può essere memorizzata nel flusso di lavoro. Questa definizione di colore può essere salvata per il cliente o per un materiale speciale e verrà modificata automaticamente dopo il caricamento della definizione di colore salvata.

Il plug-in Adobe Illustrator consente di aprire i dati di stampa direttamente da Durst Workflow.Con il modulo dei dati variabili, è facile generare codici a barre, numeri di serie, immagini o forme utilizzando un file di controllo(CSV).

Per poter controllare automaticamente tutte le funzioni disponibili nel Workflow dal sistema principale, come un sistema ERP / MIS o una soluzione di eCommerce, è prevista una connessione API REST.

APPLICAZIONI

CON I FOGLI STAMPA

  • Codice a barre/titolo di testo
  • Motivo grande quanto il foglio
  • Aggiunta di segni

CON MATERIALE IN ROTOLO

  • Didascalia
  • Segni
  • Impostazioni per il nesting o il tiling

CREAZIONE DI BANNER

  • Creare una catena
  • Applicare la catena
  • Mostra prima/dopo

CREAZIONE VDP

  • Aprire in Adobe Illustrator
  • Aggiungere CSV
  • Aggiungere codice QR e numero di serie
  • Salvare
  • Creare imposizione e mostrare l'output